Ad ogni problema la sua soluzione

Ad ogni problema la sua soluzione

Ad ogni problema la sua soluzione

Molti fattori influenzano la qualità dell‘acqua della vostra piscina durante l’estate.

Ad esempio un‘alta frequenza di bagnanti, forti temporali o altri eventi naturali possono inquinare molto velocemente l‘acqua della vostra piscina.

Niente paura! Abbiamo per voi informazioni e soluzioni per i problemi più frequenti.

La descrizione dettagliata seguente vi spiega come trovare una soluzione al vostro problema passo per passo e quali prodotti utilizzare.

Problema  1

L‘acqua della vostra piscina è lattiginosa e ha un odore sgradevole?

Causa

Inquinamento organico troppo alto e concentrazione di disinfettante insufficiente. Potrebbe esserci anche un filtro inquinato

Soluzione
  • Spazzolare meccanicamente la superficie di fondo e pareti della vasca ed eliminare i residui con l‘aspirafondo
  • Effettuare un controlavaggio o una pulizia del filtro
  • Controllare il valore pH e regolarlo tra il 7,0 e il 7,4
  • Effettuate una clorazione d‘urto. Per migliorare l‘eliminazione dell‘intorbidamento utilizzate una cartuccia di flocculante nello skimmer. Eventualmente considerate di sostituire il materiale filtrante.
Problema  2

L‘acqua della vostra piscina è torbida e le pareti sono ruvide?

Causa

Precipitazioni di calcio in acqua di piscina e incrostazioni alle pareti

Soluzione
  • Spazzolare meccanicamente la superficie di fondo e pareti della vasca ed eliminare i residui con l‘aspirafondo
  • Se le incrostazioni di calcio non si eliminano meccanicamente, svuotare la vasca e pulire fondo e pareti con prodotto apposito.
  • Per evitare future precipitazioni di calcio, subito dopo il riempimento della vasca dosare un prodotto che previene la formazione di calcio e regolare il valore pH tra 7,0 e 7,4.
Problema  3

L‘acqua della vostra piscina è verde e pareti e fondo sono scivolosi?

Causa

Alghe in piscina

Soluzione
  • Spazzolare meccanicamente le alghe su fondo e pareti eliminando i residui con l‘aspirafondo
  • Effettuare un controlavaggio o una pulizia del filtro
  • Verificare il valore pH regolandolo tra 7,0 e 7,4. Effettuare uno shock di cloro
  • Effettuare un trattamento alghicida (utilizzando Desalgin o Desalgin Jet)
  • Lasciare acceso l‘impianto di filtrazione per almeno 24 ore fino a che l‘acqua non torni ad essere chiara
  • Per una migliore eliminazione dell‘intorbidamento, inserire una cartuccia di flocculante Superflock nello skimmer
Problema  4

L‘acqua della vostra piscina dopo l‘aggiunta di cloro o ossigeno attivo è diventata verde o marrone?

Causa

Utilizzo di acqua di pozzo contenente ferro, oppure a seguito di corrosioni (causate da valore pH troppo basso) presenza di ioni di ferro in acqua

Soluzione
  • Controllare il valore pH e regolarlo tra il 7,0 e il 7,4
  • Effettuare uno shock di cloro
  • Inserire nello skimmer una cartuccia di flocculante per l‘eliminazione dei metalli presenti in acqua.
  • Lasciare acceso l‘impianto di filtrazione per almeno 24 ore fino a che l‘acqua non è tornata chiara.
  • Se dopo un ulteriore controlavaggio l‘acqua non è ancora completamente trasparente, inserire nuovamente nello skimmer una cartuccia di flocculante
Problema  5

L‘aspetto dell‘acqua della vostra piscina è blu metallico? I vostri capelli si colorano di verde?

Causa

Ioni di rame in acqua, causati da corrosioni o utilizzo di alghicidi contenenti rame

Soluzione
  • Regolare per breve lasso di tempo il valore pH tra 7,5 e 7,8
  • Inserire nello skimmer una cartuccia di flocculante per eliminare il rame
  • Lasciare acceso l‘impianto di filtrazione per almeno 24 ore fino a che l‘acqua non è tornata chiara
  • Se l‘acqua dopo il controlavaggio non torna chiara utilizzate un‘ulteriore cartuccia di filtrazione
  • Riducete il valore pH tra 7,0 e 7,4
  • Impiegate sempre un alghicida esente da rame
Problema  6

L‘acqua puzza di cloro e dopo il bagno avete irritazioni agli occhi?

Causa

Inquinamento organico a seguito di insufficiente dosaggio di cloro e quindi insufficiente disinfezione (cosiddette clorammine)

Soluzione
  • Controllare il valore pH e regolarlo tra il 7,0 e il 7,4
  • Effettuate uno shock di cloro
  • Aumentare i ricambi di acqua fresca con controlavaggi più lunghi, pulite e disinfettate il filtro con apposito prodotto
  • Per eliminare intorbidamenti inserite una cartuccia di flocculante nello skimmer